Pane Vino & Zucchero

Polpette Scozzesi (alla mia maniera)

Preparate queste polpette sfiziose come secondo piatto o per un pic-nic. Una sola polpetta sarà sufficiente per un antipasto. Le polpette scozzesi originali sono fatte con uova di gallina e salsiccia, io le ho replicate alla mia maniera con uova di quaglia e macinato. Mi ricordano molto le polpette di melanzane calabresi di mia mamma, che in più, oltre alle melanzane, hanno anche la mozzarella (una bomba); prima o poi le posterò perchè sono formidabili!

Ingredienti per 4 persone:
8 uova di quaglia
300g di macinato
3 uova normali (di 2 vi servirà solo l’albume)
1 spicchio di aglio
sale q.b.
pepe q.b.
prezzemolo q.b.
noce moscata q.b.
parmigiano q.b.
100gr ca pangrattato
Olio di arachidi per friggere

Lessate le uova di quaglia in acqua bollente per 3 minuti, sbucciatele subito e tamponatele con della carta assorbente. Preparate l’impasto per le polpette unendo al macinato 1 uovo, aglio e prezzemolo tritati, sale, pepe, noce moscata e 1/2 cucchiaio di pangrattato. 

Prendete un po’ di impasto, schiacciatelo sul palmo della mano, metteteci nel mezzo l’ovetto di quaglia e avvolgetelo nella carne senza lasciare nessuna parte scoperta. Cercate di non esagerare con la carne, giusto qualche millimetro di spessore. Continuate così per tutte le altre uova.
Impanate le polpette passandole nell’albume e nel pangrattato ripetendo l’operazione due volte. 
Scaldate bene (ma bene bene eh) l’olio di arachidi in una padella profonda. Friggete le polpette fino a doratura, scolatele su carta assorbente e servitele tiepide (o fredde per una gita fuori porta). 

LASCIA UN COMMENTO