Verdure grigliate in agrodolce

Preparate queste verdure come antipasto su del pane tostato, con dei formaggi semistagionati o come contorno a delle carni bianche. Potete conservarli sott’olio in barattoli sterilizzati con chiusura ermetica. Comodi quando non si ha il tempo di pensare a un accompagnamento o semplicemente perchè ci prende fame di salato all’improvviso! 

Ingredienti per 300-350g di verdure:
1 melanzana
2 zucchine
1 peperone
1 cipolla
grande rossa
2 cucchiai di miele (io ho usato il millefiori aromatizzato al rosmarino)
½ cucchiaio di zucchero
3 cucchiai di aceto balsamico
4 cucchiai di olio evo
sale e pepe
q.b.
timo q.b.
Fette di pane
rustico
Tagliate la melanzana a fette sottili, cospargetele di sale grosso e
mettetele in un colapasta con un peso sopra per un paio d’ore.  Tagliate le zucchine nel senso della
lunghezza, mentre per la cipolla cercate di fare degli anelli abbastanza spessi.
Grigliate tutte le verdure e lasciatele raffreddare. Per il peperone consiglio
di grigliarlo intero fino a quando la buccia non risulterà completamente nera
per poi spellarlo e tagliarlo a strisce sottili.
In un pentolino portate a ebollizione tutti gli altri ingredienti (che potrete
miscelare a piacimento, io ho indicato approssimativamente le mie dosi ma dopo
ho aggiustato un po’ il sapore aggiungendo un giro d’olio); fate raffreddare.
Otterrete una cremina golosa con la quale andrete a condire le vostre verdure.            

Se volete conservare in un barattolo ricordatevi di sterilizzarlo bene in
acqua bollente e di ricoprire le verdure con ulteriore olio.

Potete servire le verdure con dei formaggi o arrostire qualche fetta di pane e
creare dei crostoni come quello nella foto.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *