Pane Vino & Zucchero

Frollini alle mandorle e limone

[dropcap]T[/dropcap]ra poche settimane è Natale, e di conseguenza anche il mio compleanno, che cade per Santo Stefano. Tra le altre cose quest’anno smetterò di essere una ventenne e quindi dovrò attutire il colpo, non tanto per l’anno in più in anagrafe quanto per tutti i discorsi e le raccomandazioni che amici e parenti mi faranno. 😛 Ma io sono già pronta!
Dicembre mi è sempre piaciuto, per la sua atmosfera e per la tradizione che ogni anno si ripete. E come ogni anno io preparo biscotti, mi dedico all’impasto e alle infornate come se non ci fosse un domani per creare piccoli doni golosi da regalare alle persone più care. Non ho mai tenuto a ricevere i regali, ma a me piace farli dedicando il mio tempo nel confezionare golosità da condividere insieme.
E in un certo qual modo pubblicare le mie creazioni è come regalare a chi mi segue una parte di me. Non avrò modo di pubblicare tutto ciò che cucino, ma farò il possibile.

Si parte con dei frollini semplici, realizzati con la pasta dolce di Richard Bertinet (ne avevo già parlato qui) aromatizzata con mandorle tritate finissimamente e scorza di limone. Non sono molto brava con la ghiaccia reale, o meglio, non ho tempo da dedicarmici, così ho fatto una decorazione molto artigianale, ma che arricchisce il gusto di questi deliziosi biscotti.

 

Per la frolla alle mandorle:
250g di farina
100g di farina di mandorle
125g di burro freddo
125g di zucchero
2 uova e 1 tuorlo
una presa di sale

scorza di limone

Per la ghiaccia reale:
130g circa di zucchero a velo setacciato
30g di albume
succo di limone
Procedimento: Stendete il burro col mattarello tra due fogli di carta da forno, così da ammorbidirlo mentre è ancora freddo. Sminuzzatelo poi con le mani in una ciotola con dentro le polveri e un pizzico di sale. Il tocco deve essere morbido, leggero. Il burro così si disferà delicatamente ricoprendosi di farina. Aggiungete poi lo lo zucchero, le uova e la
scorza di limone (a piacimento). Continuate a mettere insieme gli ingredienti aiutandovi dapprima con un cucchiaio e successivamente facendo pressione con i pollici. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e cercate di formare una palla omogenea. (questo video di Richard Bertinet vi può essere di aiuto). Fate riposare l’impasto almeno una mezz’ora. Stendete la vostra pasta sottilmente e in maniera omogenea. Aiutatevi  con un po’ di farina. Con il taglia biscotti formate tante stelline, trasferitele in una teglia ricoperta di carta forno e fate cuocereper pochi minuti a 180°. FAte attenzione a non bruciare le estremita’. Fate raffreddare i biscotti su una gratella apposita. Preparate la ghiaccia reale mescolano lo zucchero a velo setacciato con l’albume e giusto due gocce di succo di limone. Mettete la glassa in una sac à poche e decorate a piacimento i vostri biscotti. Fate asciugare la ghiaccia prima di confezionarli.

LASCIA UN COMMENTO