Pane Vino & Zucchero

Insalata di farro con verdure al forno

Ciò che adoro di questa stagione è la mia dipensa, sempre fresca e colorata. Il sabato mattina parto con la mia borsa di juta per andare al mercato a far rifornimento di frutta e verdura di stagione. Ci vado a piedi, in paese, ed è un’abitudine che mi piace tantissimo. Compro sempre due o tre sacchettate di roba, a volte anche di più, il che mi fa pensare spesso che forse ho esagerato, ma alla fine il venerdì dopo la dispensa piange sempre, il che vuol dire che le previsioni le so fare molto bene.

Mi piace tornare a casa e sistemare i pomodori nella cesta, la frutta a riempire e colorare il centrotavola, i piani del frigo ordinati con tanti sacchetti di carta e non di plastica come quelli del supermercato. Poi tiro fuori la pasta madre per il rinfresco mentre mastico un pezzetto di schiacciata presa al forno (ecco, questa potrei risparmiarmela ogni tanto e prendere esempio dalla mia amica Ale).

E quindi ecco un post colorato che preparo spesso, buono nella sua semplicità,  per casa o per l’ufficio (anche se spesso mi scordo il bento in frigo e il giorno mi tocca arrangiarmi fuori); ma l’estate è così, è fresca, è fatta di gite fuori porta e piatti veloci con cui mangiar bene. Questa insalata la potete preparare in anticipo, uscire per poi rientrare e avere tutto pronto per il pranzo o per la cena. Io ho cucinato questa insalata di farro per un aperitivo con gli amici, l’ho arricchito alla fine con foglie di basilico fresche!

Insalata di farro con verdure al forno

:: Ingredienti::
1 melanzana piccola
2 zucchine
1 peperone dolce piccolo (o 1/2 grande o secondo le preferenze)
cipolla di tropea
pomodorini ciliegini q.b.
sale e pepe q.b.
olio evo
origano fresco (facoltativo, non a tutti piace)
basilico fresco

::Procedimento::
Mettete a cuocere il farro in acqua bollente e salata per il tempo necessario. Nel frattempo lavate le verdure e tagliatele a fette sottili, tranne il peperone a cui penserete in un secondo momento. Rivestite i carta forno una leccarda e adagiatevi sopra le verdure. Salatele e irroratele con un po’ di olio. Infornate e lasciate cuocere a 165° circa per 15 minuti. Le verdure devono essere tenere, appena colorate ma non bruciate. Fate due infornate (o più se necessario), una per le zucchine e una per le melanzane. Per il peperone, nel mio caso, era piccolo dolce e tenero, di conseguenza l’ho solo tagliato a piccoli cubetti e aggiunto al farro a crudo. In alternativa potete cuocerlo intero, laciarlo intiepidire dentro una busta per alimenti o alluminio per poi spellarlo e tagliarlo a strisce oppure cuocerlo come le altre verdure (dipende se volete o meno lasciargli la buccia).

Scolate il farro e roesciatelo in un’insalatiera, aggungete le vostre verdure, aggiustate di sale e olio, unite infine dei pomodorini pachino tagliatia metà, alcune foglie di basilico e qualche fogliolina di origano fresco (più delicato rispetto a quello secco).  Aggiungete la cipolla fresca solo se gradita (io gradisco eccome! Specie quella di Tropea).

Io condisco spesso il farro con queste verdure grigliate in agrodolce insieme a qualche cubetto di formaggio.

1 Commento

  1. Rispondi

    ErikaB CuordiCiambella

    18 giugno 2016

    Io adoroooo queste insalate!!! Bravissima!!!

LASCIA UN COMMENTO