Torta di mele e carote

L’autunno e’ la stagione piu’ dolce, e quello che perdiamo in fiori lo guadagniamo in frutti. – Cit. Samuel Butler

E se l’autunno è la stagione più dolce, di cui ogni anno mi innamoro per i suoi colori e per il suo spirito riflessivo, non potevo non celebrarlo con una torta di mele. Dopo i muffins ho deciso che non era ancora tempo di cambiare frutto. Dopotutto le mele si prestano così bene in cucina. E poi io adoro le torte di mele, tanto quanto gli arrosti della domenica e la pasta fatta in casa.

Questa volta le mele le ho grattugiate e messe nell’impasto insieme alle carote e alla farina di mandorle. Eccola, una torta umida e soffice come piace a me! Con una bella tazza di qualsiasi liquido caldo è quello che ci vuole! Avrei voluto preparare un bel topping degno delle migliori carrot cake, ma il mio malessere fisico e la pigrizia hanno avuto la meglio. Solo adesso che scrivo il post mi viene da sorridere se penso che ho preparato questa torta proprio ieri in piena fase influenzale, senza pensare che la mela grattugiata è proprio da malati! Non l’ho fatto di proposito ma l’idea mi piace molto. Potrei quasi rinominarla “torta da malati”, ma forse la sminuirei; però posso decidere da ora in avanti di prepararmi una torta di mele grattugiate ogni volta che mi ammalo.

Malati o non malati, questa torta è confortevole ed è in pieno mood autunnale. Non ho abbondato con le mandorle a scaglie perchè A LUI non piacciono molto, ma secondo me ci stanno benissimo, anche dentro l’impasto.

TORTA DI MELE E CAROTE

Ingredienti:
150g di farina
100g di farina di mandorle
150g di zucchero di canna
3 uova
100g di olio di semi (o 125g di burro)
1 mela (circa 150g)
1-2 carote (circa 70g)
8g di lievito per dolci
mandorle a scaglie q.b.

 

Procedimento: accendete il forno a 180°. Sbucciate la mela e le carote e grattugiatele finemente. Sbattete le uova con lo zucchero fino a quando il composto non avrà raddoppiato di volume. Aggungete poi le polveri setacciate,l’olio e da ultimo la mela e le carote grattugiate. Amalgamate bene tutti gli ingredenti e versateli in uno stampo da 20cm (o altro a piacimento) precedentemente imburrato e infarinato (o coperto da carta forno). Aggiungete in superficie delle mandorle in scaglie e infornate per circa 30 minuti. Fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.

2 Commenti

  1. Rispondi

    Mila

    18 ottobre 2016

    beh mi piacciono un sacco le torte di mele e le torte con le carote, per cui da provare mescolate!!!!

    • Rispondi

      panevinoezucchero

      19 ottobre 2016

      Inizialmente volevo usare la banana, ma qualcuno è passato dalla cucina se l'è mangiata! Alla fine carota e mela mi hanno soddisfatto ugualmente! 🙂

LASCIA UN COMMENTO

RELATED POSTS