FOCACCIA VELOCE RIPIENA DI CARCIOFI, COTTO E MOZZARELLA (CON PASTA MATTA)

E’ una settimana che covo questo post, e finalmente ce l’ho fatta. Anche perchè poi, se aspetto ancora un po’, i carciofi non si trovano più. Ma è pur sempre vero che potete sostituirli con qualsiasi cosa vi aggradi. La mia cara amica Laura tempo fa mi preparò proprio una focaccia molto simile a questa, ripiena di stracchino e altre cose buone; una cosa fatta così, sul momento, ma che ci ha unito intorno a un tavolo insieme a una birra e a tante sane chiacchiere. E l’intenzione di questa ricetta, ma in generale della cucina, è proprio questo: unire le persone. Di tutti i sensi il gusto è quello designato ad approfondire le relazioni. Preparate questa schiaccia ripiena, incartatela e organizzate un pic nic o un bella merenda all’aperto. Mi raccomando, in compagnia.  

Mia mamma è sempre stata una professionista a unire le persone intorno a una tavola. Cucina semplice, casereccia, fatta di pentoloni, mestoli di legno, forni accesi al massimo e caprette per allungare il tavolo. Insomma, una cucina fatta col cuore. Che poi, mia madre, se potesse, camperebbe a pizza; perchè lei, in fondo, cucina soprattutto per gli altri. Neanche io cucino quasi mai per me stessa, ma sono più timida rispetto a lei e prima di cucinare per le altre persone devo prenderci una certa confidenza.

Ma tornando alla ricetta: LA PASTA MATTA. Qualcuno su instagram mi ha scritto di non conoscerla. E’ una base utilissima, facile e veloce. Non prevede lievito ma solo farina, acqua e olio. E’ praticamente subito utilizzabile e la sua consistenza la rende facilissima da lavorare. La brava Laura, (sì sempre lei raga) utilizza, ad esempio, anche il vino bianco, che insieme all’olio rende l’impasto morbido ed elastico. Tutto sempre molto buono. La Pasta Matta è citata pure nell’Artusi, sapevatelo. Le dosi sono indicative, io vado spesso a occhio, quindi probabile che altrove troviate altre quantità. A volte uso più olio rispetto all’acqua. Vedrete che dopo i primi tentativi anche voi avrete la tentazione di dosare tutto in cucchiai o bicchieri, sapendo già quale consistenza volete ottenere.

Birra Ambrata Il Palagiaccio

FOCACCIA VELOCE RIPIENA DI CARCIOFI, COTTO E MOZZARELLA (CON PASTA MATTA)

Ingredienti
Per la pasta matta
400g di farina
150-170g circa di acqua (poco meno di un bicchiere)
7 cucchiai di olio
1 pizzico di sale
per il ripieno
4 carciofi
1 limone
2 scalogni
100g prosciutto cotto q.b.
1 mozzarella
pecorino o parmigiano
sale, pepe e olio q.b.

Procedimento
Mescolate insieme tutti gli ingredienti per fare la pasta matta, lavorate fino a ottenere una palla liscia e omogenea. Coprite e lasciate riposare una mezzoretta. Mettete a scolare la mozzarella. Lavate e pulite i carciofi, tagliateli a metà e metteteli in acqua e limone per non farli annerire. In una padella fate rosolare gli scalogni precedentemente tritati o tagliati finemente. Scolate i carciofi e tagliateli a fettine sottili, uniteli al soffritto insieme a un goccio d’acqua e lasciate cuocere fino a quando non saranno ben morbidi. Aggiustate di sale e pepe. Riprendete il vostro impasto, tagliatelo a metà e stendetelo finemene con il mattarello. Rivestite una teglia con la prima metà di impasta e bucherellate il fondo.  Farcite con i carciofi cotti, il prosciutto cotto, la mozzarella (ben strizzata) spezzata con le mani e un’abbondante grattugiata di pecorino. Coprite con  l’altra metà di impasto stando attenti a incalzare bene i bordi con le dita. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e infornate a 180° per una mezz’ora. Lasciate raffreddare prima di taglire e servire.

LASCIA UN COMMENTO

RELATED POSTS