UN GIORNO A SOAVE E LA RICETTA DELLE CILIEGIE COTTE NEL RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

Queste foto risalgono all’anno scorso, quando ho avuto l’occasione, proprio in questo periodo, di fuggire tre giorni nella zona del veronese. L’unica pecca di questo piccolo viaggio è stata la pioggia, incessante e abbondante, che ci ha obbligati a visitare Verona davvero di fretta. Una scusa per tornarci! 😀 Però un pomeriggio a Soave è bastato per immortalare qualche scorcio ma soprattutto per mangiare in due posticini davvero niente male. Read more

Una giornata all’Agriresort & Spa Fattoria i ricci, nel cuore del Mugello

Non so descrivere esattamente cosa provo quando penso al territorio in cui sono cresciuta, il Mugello. Di sicuro ogni volta che ci torno mi basta il primo angolo familiare a farmi spuntare un sorriso. Me ne sono andata da casa da Borgo San Lorenzo a settembre 2013 per traslocare a 100 km di distanza, vicino a lavoro. Mi ci voleva, un po’ di indipendenza, il grande passo. Ma ultimamente, soprattutto da quando mi sono trasferita ben più vicina alla mia terra natale, la voglia di tornare si fa sempre più insistente, come se il Mugello fosse nella stanza accanto e ogni tanto una bambina mi parlasse attraverso la parete. Mi manca il verde, che prima vedevo tutti i giorni, mi mancano i viali alberati, quelli che da bambina mi accompagnavano a scuola nella vecchia Y10 di mamma e che seguivo scrupolosamente dal finestrino immaginando sempre qualcosa di nuovo. Sono sempre stata molto creativa. Per me la natura dettava le stagioni, soprattutto quando non avevo ancora idea di cosa fosse un calendario; ero talmente spensierata e distratta che mi accorgevo che era primavera se vedevo spuntare i fiori. Invece se mamma mi serviva la merenda in giardino e io scappavo con il piatto in mano dalle api, allora era estate.

Read more

CARTOLINE DA ROVIGNO e dintorni…più, una ricettina.

Ho pensato a questa vacanza come “la vacanza del compromesso“. Sono sempre stata abituata negli ultimi anni a prendere l’aereo per viaggiare. Inghilterra, Francia, Spagna, Sicilia, Grecia, ecc.
Ho girellato un bel po’e la mia intenzione non è certo quella di smettere, anche se le responsabilità e gli impegni aumentano giorno giorno. Amo girellare, amo l’atmosfera pre partenza, amo altresì l’aria di casa al ritorno, detesto disfare la valigia….ma è il prezzo da pagare.

Read more