Due ricette con le fave

Ho visto la primavera. E’ verde come una mela selvatica, è allegra come la coda di uno scoiattolo.
Parla con parole di vento. Quando credi che pianga è solo una goccia di pioggia
(Anonimo, Poesia finlandese)

E per me il verde è il colore della primavera, insieme al bianco dei fiori e all’azzurro del cielo. Verde come gli ingredienti di questa stagione, capaci di rendere ogni piatto fresco e vivace.  Verdi come le colline sopra casa dove mi piace rifugiarmi da ora in avanti. Lo scorso anno abbiamo scoperto, per caso, seguendo un sentiero strettissimo, un piccolo campo di olivi, che in questo periodo si riempie di fiori bianchi e viola (e di ortica :-).  E’ un piccolo paradiso di tranquillità, dove il telefono prende poco e gli unici rumori sono quelli della natura. Ecco, lì è dove volevo andare oggi, ma…la primavera si è messa di traverso e mi ha costretto a rimandare al prossimo fine settimana. Nonostante ciò, ho voluto celebrare a modo mio questa nuova stagione, portando a tavola un po’ di verde primavera.

CREMA DI FAVE CON PANCETTA CROCCANTE

Ingredienti:
450g di fave sgusciate (comprate circa 1.5-2kg di baccelli)
2 cipollotti
1 fetta di pancetta
qualche foglia di basilico
panna/yogurt e semi misti per panificati per guarnire

Sgusciate i baccelli per ricavarne le fave. Mettete da parte le fave più piccole per la guarnizione. Tagliate finemente i cipollotti e stufateli in una padella con poco olio e un goccio di acqua. Unite le fave e qualche foglia di basilico spezzata con le mani, lasciate cuocere per 2 minuti, non di più altrimenti perderete il colore verde brillante. Versate tutto in un frullatore, unite un bicchiere di acqua e riducete tutto in purea. Passate la crema in uno chinois fine e aggiustate di sale e pepe. Alternativamente dovrete sbucciare le fave a mano prima di frullarle, per togliere la pellicina esterna (almeno alle fave più grandi). Una volta passata la crema al colino otterrete una crema liscia e vellutata. Versatela nei piatti o nelle ciotole. A parte pulite, se necessario, le fave più piccole. In una padella antiaderente fate rosolare ben bene la pancetta tagliata a dadini, fino a renderla croccante. Scolatela dal grasso e asciugatela con l’aiuto di un foglio di carta assorbente. A questo punto decorate la vostra crema: versate al centro un cucchiaio di panna/yogurt, cospargete di semi misti per panificati, unite la pancetta croccante e le fave che avevate messo da parte. date un giro di olio e servite.

CAKE SALATO CON FAVE E PECORINO

Ingredienti
180g di farina
3 uova
100g di fave fresche
100g di pecorino di pienza
100g di latte fresco
60g di olio evo
1 bustina di lievito
sale, pepe q.b.
erbe aromatiche a piacimento

In una ciotola sbattete le uova con l’olio e il latte. Continuando a mescolare unite poi la farina, il lievito e il pecorino (2/3 grattugiato e 1/3 spezzettato con le mani). Su un tagliere tritate a coltello le fave, grossolanamente. Unitele al composto, mescolate ancora e aggiustate di sale e pepe.  A piacimento potete aromatizzare l’impasto con della maggiorana, timo o quello che più vi aggrada. Io avevo un trito di erbe aromatiche miste francesi. Foderate di carta forno uno stampo da plumcake, versatevi l’impasto e infornate per 30-35 minuti in forno a 180°. Sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliare a fette e servire.

Pane Vino & Zucchero

1 Commento

  1. Rispondi

    vitaincasa il lato rosa

    16 aprile 2018

    Sono entrambe bellissime e sicuramente buonissime queste ricette! Quale proverò prima?? 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POST CORRELATI