Polpette di lenticchie e zucchine

Rieccoci qua, dopo un po’ di tempo. Giugno è arrivato e il caldo inizia a farsi sentire. Il trasloco nella nuova casa è praticamente finito, anche se di cose da sistemare ce ne sono ancora mille, ma a questo punto non ci corre dietro nessuno e possiamo tirare un sospiro di sollievo. Ora che siamo dentro, la cucina è tornata finalmente operativa. Devo giusto abituarmi ai nuovi spazi e alla nuova luce.  Luce con la quale sto un po’ litigando, ma che confido riuscirò presto a domare. Il bello di avere una casa finalmente tua è che, oltre a immaginare, puoi finalmente mettere in atto ciò che desideri. Oddio, non proprio tutto, ma il margine di azione è certamente più ampio.

Proprio in questi giorni sono a casa, vorrei tanto andarmene al mare, ma gli impegni mi hanno forzata a sfruttare le ferie per fare un po’ di lavori. E allora, per controbilanciare la fatica di quest’ultimo periodo, cucino sia per svago che per sopravvivenza. Se penso che siamo già alla seconda metà di giugno mi prende un po’ di ansia, perchè al mare ci sono stata solo un week end e ho quella strana sensazione che il tempo scorra troppo velocemente e che mi stia perdendo occasioni di relax e condivisione tipiche di questo periodo. Oddio, tra due mesi siamo già a settembre. Stiamo calmi, davvero, non è il momento di farsi prendere da questi pensieri, anche perchè gli impegni sono impegni e non tutto è rimandabile, ahimè.

Di questo periodo ci si aspetterebbero insalate, gelati, sorbetti, insomma roba fresca. Ma io accendo fornelli e forno anche d’estate, senza alcun timore. Giusto ieri ho invasettato confettura come se non ci fosse un domani. E senza alcun timore vi propongo queste polpette, da cuocere in forno o congelare per un momento successivo. Sono polpette a base di lenticchie e zucchine (che tanto lo sapete che io i legumi non li mollo mai neanche d’estate) aromatizzate con del basilico (perchè la menta non l’avevo,  ma ci starebbe benissimissimo!). L’idea è nata sfogliando il libro A Modern Way To Eat, dove ci sono tantissime idee per una dieta vegetariana; non tutte le ricette si adattano al mio gusto, ma di sicuro non mancano gli spunti. Queste polpette servite su un buon piatto di quinoa sono l’ideale per chi ha bisogno di sostanza senza sentirsi in colpa, soprattutto dopo un allenamento in palestra. Ma se al posto della quinoa volete preparare una buona salsa allo yogurt nessuno ve lo vieta!

QUINOA CON POLPETTE DI LENTICCHIE E ZUCCHINE

Ingredients

  • 220g di lenticchie già lessate
  • 70g di pangrattato (circa 5-6 cucchiai)
  • 2 zucchine
  • 2 patate lesse (circa 280g)
  • 1 cipollotto
  • menta o basilico per aromatizzare l'impasto
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • sale, pepe, olio q.b.
  • quinoa per servire

Instructions

  1. Frullate le lenticchie insieme a un filo d'olio in un robot da cucina fino ad ottenere una pasta spessa, tipo un patè. Trasferite in una ciotola e unite le zucchine crude grattugiate, le patate lesse schiacciate, un cipollotto tritato finemente, il basilico o la menta tritate e mescolate bene. Unite poi 50-70g di pangrattato e se volete del parmigiano. Aggiustate di sale e pepe. Mescolate con un cucchiaio o con le mani fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti. Se potete mettete a riposare in frigo per almeno una mezz'ora. Nel frattempo lessate la quinoa. Con l'aiuto di un cucchiaio formate le vostre polpette della grandezza di un'albicocca. Rotolatele nel pangrattato e poi disponetele su una teglia rivestita di carta forno. Cuocete in forno a 180° per una ventina di minuti, fino a quando non noterete una crosticina dorata. Togliete le polpette dal forno, servitele insieme alla quinoa per un piatto completo, o con una salsa a base di yogurt per uno sfizioso antipasto.
Schema/Recipe SEO Data Markup by Yummly Rich Recipes
https://panevinoezucchero.it/2018/06/polpette-di-lenticchie-e-zucchine/

 

Pane Vino & Zucchero

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POST CORRELATI