Ultimamente pubblico un po’ troppe ricette healthy, forse dovrei allettarvi con qualcos’altro di più peccaminoso, ma ultimamente il mio mood è proprio questo. Tra le mie merende preferite c’è yogurt e granola, possibilmente fatta in casa perché quelle comprate, a mio gusto, risultano sempre un po’ troppo dolci. Avevo già pubblicato una granola (la ricetta qui), ma questa volta ho voluto prepararne una più leggera e senza glutine. Il grano saraceno e il riso soffiato la rendono croccante, quasi a ricordarmi i cereali che mangiavo da bambina ma che non finivo mai perchè, sempre, eccessivamente dolci per il mio palato.

E poi ho pensato anche che questa granola sarebbe perfetta per completare un’insalata, magari unendo qualche fettina di pera o di mela. Da qui la volontà di non aggiungere zucchero semolato, ma semplicemente dello sciroppo d’acero.

Non fraintendetemi, non demonizzo lo zucchero, anzi…alcuni dessert senza questo ingrediente non riuscirebbero nemmeno e quando lo sgarro chiama io ci vado giù pesante. Ma nella mia quotidianità cerco di limitarlo e sicuramente il mio palato col tempo si è abituato. Per me il caffè è amaro e lo yogurt deve essere yogurt senza troppe aggiunte, al massimo sono io che decido di aggiungerci del miele o dello sciroppo d’acero. E poi c’è anche da dire un’altra cosa: da quando ho limitato lo zucchero mi sento meglio a livello fisico e quando mi trovo a sgarrare, ad esempio, con una bella fetta di crostata preparata con zucchero e burro come Dio comanda, il gusto risulta molto più amplificato.

Quindi si, questa è una granola un po’ dietetica, ma adatta a riequilibrare mente e corpo. Cominciare la giornata in leggerezza e magari avere la fortuna di farsi una passeggiata nel verde per me non ha prezzo. Sono queste piccole cose che mi fanno sentire un po’ più a posto nel mondo. Finalmente l’autunno è alle porte e l’aria fresca della mattina è davvero rigenerante!

Granola Gluten Free

  • Porzioni: 4-6
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 200g di grano saraceno
  • 50g di riso soffiato
  • 1 manciata abbondante di semi per panificati
  • 30-40g di cocco rapè
  • 50g di sciroppo d’acero
  • 35g circa di mandorle (con la pelle)
  • 35g circa di nocciole
  • 30g di olio di semi
  • 1 cucchiaino di cannella

Istruzioni

  1. In una padella antiaderente tostate per un minuto il grano saraceno.
  2. In una ciotola capiente unite tutti gli ingredienti secchi e a ultimo lo sciroppo d’acero e l’olio di semi. Mescolate con una spatola per amalgamare bene il tutto.
  3. Foderate una teglia con carta forno, versateci la granola e con la spatola cercate di spanderla uniformemente su tutta la superficie facendo una lieve pressione.
  4. Cuocete in forno a 150° per circa 20-25 minuti, mescolando la granola a metà cottura. Attenti a non cuocerla troppo. Se troppo cotta avrete un retrogusto amaro.
  5. Sfornate e lasciate raffreddare prima di invasettare.
Se volete arricchire la granola con uvetta o bacche di goji unitele a fine cottura. Se invece, desiderate una granola più dolce nessuno vi vieta di aggiungere un paio di cucchiai di miele o dello zucchero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.