Cake da colazione alle mele, noci e uvetta (con mele nell’impasto)

Oggi sembra proprio la giornata delle torte di mele. Su instagram ho trovato la compagnia di Marina de La Tarte Maison , di Chiara&Marta de La Cucina Spontanea, e della mia amica Alessia di Miele Selvaggio, che hanno proposto tre versioni buonissime. Ma si sa, le torte di mele hanno mille varianti e, per quanto ognuno possa avere la propria ricetta preferita, magari quella di casa, ce ne sarà sempre un’altra, ma anche di più, da testare e adorare.  E questa cosa mi fa sorridere perchè la torta di mele, oltre a far respirare aria di casa, è la dimostrazione che l’estate è finita e che siamo un po’ tutti in pieno mood autunnale. Autunno = torta di mele. E sì che la mia è una torta di mele un po’ strana, perchè la mela è nell’impasto, nel senso che ho utilizzato la polpa per donarle morbidezza e compattezza. Quindi niente pezzetti di mela, ma è qualcosa che non mi dispiace affatto. Volevo una cake da colazione da affettare e mangiare, e quindi ho intrapreso questa strada convinta che avrei ottenuto un cake umido e compatto come piace a me. Come per le carote, le banane, la zucca e le zucchine, anche la mela può essere grattugiata e utilizzata come ingrediente umido nell’impasto. Su questo blog avevo già sperimentato una torta mele e carote dalla consistenza simile, e dei muffins con la mela cotta nell’impasto. Quindi diciamo che non sono nuova a questo tipo di preparazioni. Poi le noci e l’uvetta, due ingredienti che stra-adoro e che non potevo esimermi dall’utilizzarli. Se invece della mela amate di più le torte di carote, provate assolutamente questa qua.

Ho preso ispirazione per questa ricetta da un vecchio libro che ho sulle torte da credenza, dove c’è una piccola sezione dedicata alle verdure e frutta grattugiata. E’ talmente vecchio che la copertina mi si è scollata e non so più che fine abbia fatto. Ho modificato le dosi, aumentato la farina, diminuito lo zucchero, rimodulato la dose di polpa, sostituito il burro con l’olio di semi. Nella versione originale era prevista anche la cannella in polvere, ma questa volta ho preferito sostituirla con la scorza di limone. Voi siete liberissimi di usarla, anzi, penso che si sposi benissimo con la mela, ma visto che la utilizzo spessissimo questa volta ho evitato.

Cake alle mele, noci e uvetta (con mele nell’impasto)

Ingredienti
200g di farina
200g di polpa di mele frattugiata (circa 2 mele non troppo grandi)
130g di zucchero
3 uova
1 bicchiere quasi colmo di olio di semi (circa 130-140g)
1 bustina di lievito per dolci
la scorza di mezzo limone
1 manciata di noci spezzate grossolanamente con le mani
1 manciata di uvetta sultanina
Procedimento
In una ciotola sbattete bene le uova con lo zucchero, unite poi le polveri setacciate, la polpa di mela e l’olio. Amalgamate bene gli ingredienti tra loro con le fruse o con una spatola. Da ultimo unite la scorza di limone, l’uvetta e le noci. Date un’ultima mescolata e poi versate in uno stampo da plumcake rivestito da carta forno. Infornate a 180° per una quarantina di minuti. Controllate la cottura con lo stecchino e ponete attenzione che al centro sia ben cotto. Lasciate raffreddare prima di sformare.

28 Settembre 2018

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

Ciao, sono Francesca. Amo le crostate, le torte di mele, gli arrosti della domenica e la pasta fatta in casa, ripiena e non. Se fossi un dolce sarei una zuppa inglese, come quella che preparava mia nonna Pierina.

CATEGORIA